A Montopoli di Sabina denunciato dai Carabinieri 46enne per possesso di attrezzi da scasso

Nel corso di specifici servizi disposti dalla Compagnia Carabinieri di Poggio Mirteto,  al fine di contrastare i reati contro il patrimonio, sono stati aumentati i servizi di prevenzione soprattutto nelle ore notturne, dove si verificano maggiori furti in abitazione

Nella circostanza i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile dell’omonima Compagnia,  nel corso della scorsa serata, a Montopoli di Sabina località Ponte Sfondato, hanno rintracciato e fermato una Opel Astra station wagon,  già oggetto di precedenti accertamenti.

L’automobile era condotta da V.S. 46enne della ex Jugoslavia il quale, a seguito del comportamento sospetto tenuto nella circostanza, sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di uno zaino contenente attrezzatura atta allo scasso, per la quale l’uomo, pregiudicato,  non è stato in grado di fornire valide giustificazioni per il possesso.

Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e l’uomo è stato denunciato in stato di libertà presso il Tribunale di Rieti per le violazioni dell’articolo 707 del c.p. che tratta il possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here