A CONTIGLIANO LA QUARTA PROVA DEL CAMPIONATO REGIONALE ENDURO LAZIO

Gazebo Motoclub Terremoto

In scena domenica 29 Maggio a Contigliano la quarta prova del Campionato Regionale Lazio. Ivan Boezi su Ktm fa registrare il miglior tempo di giornata, davanti a Damiano INCAINI su Tm e Francesco PASQUALETTI su Tm.

L’organizzazione è stata ben curata dal MC Fontecerro che, alla sua prima esperienza nelle competizioni, ha messo in piedi una gara ben orchestrata, complice anche un territorio davvero ottimale per questo sport e una giornata dal chiaro sapore estivo, unico neo una scarsa partecipazione dei piloti, 87 in tutto di cui 59 agonisti e 28 in classe promosport.

Da segnalare l’ottima performance dei due piloti di punta del Mc organizzatore:
Marco MAGGI su Beta450 che chiude al 2° posto in classe 450 superato solo dall’ottimo Ubaldo MASTROPIETRO su Beta400, mentre invece grande vittoria per Alessandro MELCHIORRI su Ktm che vince la categoria PromoSport.

Percorso di gara, come nelle attese, duro e spettacolare sulle montagne tra Contigliano e Greccio, infatti degli 87 piloti al Via, meno di 60 hanno terminato la gara, che si sviluppava su un percorso di circa 38 km, da ripetere per 4 volte, (ridotto a 3 volte per i piloti in categoria PROMOSPORT),  lungo il tracciato i piloti dovevano superare tre prove speciali per ogni giro di gara, tutte prove di buon livello tecnico.

Per questa gara in casa, ottima la prestazione complessiva per i reatini della scuderia del Motoclub Terremoto, che si è schierata al via con 7 piloti, 3 in categoria 450cc e 4 in categoria promosport, Vincenzo FOTI su Suzuky450 Terremoto-Endurorieti sigla la sua miglior prestazione nel campionato  chiudendo al 3° posto in categoria 450 grazie ad una costante progressione in tutta la gara che lo ha portato anche a togliersi lo sfizio di vincere la PS10.

Gabriele OLIVERII su Ktm450 Terremoto-Endurorieti chiude al 5° posto in classe 450 buono se coniderate le precarie condizioni fisiche grazie ai postumi della caduta occorsa all’ultima gara di Campionato Italiano, con questo piazzamento mantiene comunque il secondo posto in classifica generale anche se vede aumentare il suo distacco dal primo.

Leonardo CIANCARELLI su Beta400 Terremoto-Endurorieti si aggiudica un ottimo 8° posto in una affollatissima classe PromoSport confermando così la continua crescita del pilota.

Giuliano MOSTARDA su Ktm250 Terremoto-Endurorieti al suo esordio nel Campionato regionale agguanta il 12° piazzamento seguito al 13° posto dal compagno di scuderia Daniele COLAPICCHIONI su Honda300 Terremoto-Endurorieti anche lui al suo esordio nel Campionato regionale. Ritiro invece per Raffaele RUGGIERO su Yamaha450 Terremoto-Endurorieti a seguito di una problema tecnico.

Rimane sempre in Sabina il prossimo appuntamento con il Regionale Lazio, ad Orvinio domenica 05 giugno grazie al Motoclub Milani che curerà l’organizzazione della gara valida anche per il Trofeo Michelazzi, la gara si svolgerà con una formula ancora più spettacolare, alla fine della gara, i piloti dovranno cimentarsi in un’ultima spettacolare prova speciale su un grande fettucciato con una partenza di gruppo, stile cross, una manifestazione da non perdere.

Il Motoclub Terremoto di Cantalice coglie l’occasione per ricordare, ed invitare a partecipare, alla decima edizione dell’ormai famosa Motocavalcata “Motosisma”, riservata a moto da fuoristrada, Enduro, Trial e Quad che avrà luogo, come di consueto, a Cantalice il prossimo 12 giugno, con grandi sorprese per i partecipanti, preiscrizioni sul sito ufficiale www.motosisma.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here