RISSA IN UN BAR: DENUNCIATI DUE RUMENI

Questura stazione provincialeLa Questura di Rieti ha denunciato in stato di libertà, G.A., di anni 26 e A.C.G., di anni 22, entrambi cittadini rumeni, resisi responsabili del reato di danneggiamento aggravato in danno di un esercizio commerciale.

Nella nottata dell’8 novembre 2009, personale della Squadra Volante dell’U.P.G. e S.P. della Questura di Rieti, nel corso dei servizi di controllo del territorio, è intervenuto in locale bar del centro storico cittadino per una segnalazione di lite giunta all’utenza telefonica di soccorso “113”.

Gli Agenti, immediatamente intervenuti, hanno immediatamente bloccato due giovani, identificati successivamente per i cittadini rumeni G.A. e A.C.G., che in evidente stato di ebbrezza, dopo aver litigato animatamente tra di loro , all’interno del locale, si stavano allontanando.

I due cittadini rumeni, infatti, dopo aver rotto delle bottiglie all’interno del bar e sfondato la porta del bagno dell’esercizio pubblico, hanno proseguito la loro lite in strada, fino al pronto intervento della Squadra Volante.

A.C.G. ha anche riportato nell’occasione delle lesioni al volto per le quali è stato accompagnato presso il locale pronto Soccorso.

I due cittadini rumeni sono stati, pertanto,  denunciati in stato di libertà alla competente A.G. davanti alla quale dovranno rispondere del reato di danneggiamento aggravato.

Gli stranieri sono stati anche segnalati per i provvedimenti amministrativi derivanti dalla violazione dell’illecito amministrativo previsto per la manifesta ubriachezza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here