Risposta dei consiglieri di opposizione sulla vicenda del cimitero ebraico

“Il Sindaco pecca ancora di grave irresponsabilità amministrativa. Se è vero, come è vero, che l’area del cimitero Ebraico è attualmente zona di cantiere e quindi sotto responsabilità della ditta appaltante è pur vero che il Sindaco ha tutti gli strumenti amministrativi per indurre con particolare solerzia al ripristino del decoro urbano, della sicurezza igienico-sanitaria dell’ambiente in questione e del rispetto sacrale che si deve a un luogo del genere.

La risposta del Sindaco prodotta come al solito con toni spocchiosi e irreverenti, da un lato denuncia un tasso di totale irresponsabilità amministrativa ma essendo proprio lui il soggetto di più lungo corso, meraviglia come ignori le basi di una corretta amministrazione.”

I consiglieri di Rieti Città Futura
Simone Petrangeli
Alessio Angelucci
Elena Leonardi
Mauro Rossi
Giovanni Ludovisi

Gruppo PSI
Carlo Ubertini

Nella nostra foto di repertorio l’inaugurazione del cimitero ebraico-musulmano a Rieti con il Rabbino di Roma Elio Toaff ed il Sindaco di Rieti Antonio Cicchetti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here