Rieti, la Lega diserta il Consiglio Comunale. Scoppia il caso tra la maggioranza

Dopo che nel Consiglio Comunale di questa mattina, giovedi 20 settembre 2018, la Lega Rieti ha disertato, è scoppiato un caso politico tra la maggioranza. Un caso frutto delle scintille di frizione, neanche mai troppo nascoste, tra il sindaco Antonio Cicchetti e proprio i rappresentanti di Salvini in Comune.

Il primo cittadino, sicuro dei numeri che ha in Consiglio tuona: “Questa maggioranza ce la fa anche senza la Lega, di certo quando si prendono impegni con l’elettorato è più che doveroso mantenerli. E’ opportuno che la Lega Rieti ci dica cosa vuol fare da grande, perchè il suo feeling con la sinistra non mi piace.”

Il tutto è nato dalle perplessità dei consiglieri della Lega Rieti riguardo la legittima composizione dello stesso consiglio per alcuni dubbi sulla compatibilità dei consiglieri comunali che non hanno ancora versato al Comune quanto richiesto per il caso delle indennità gonfiate. Anche dalla richiesta della stessa Lega di un Consiglio comunale precedente a quello di oggi, ma mai convocato.

Abbiamo contattato la Lega Rieti che risponderà a breve attraverso il senatore Umberto Fusco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here