Rieti, il 6 ottobre torna “Invito a Palazzo”

Il 6 ottobre torna “Invito a Palazzo”, una manifestazione annuale ormai giunta alla sua XVII edizione, promossa da ABI, Associazione Bancaria Italiana, in collaborazione con ACRI, l’organizzazione che rappresenta le Casse di Risparmio Spa e le Fondazioni di Origine Bancaria. Ogni anno, il primo sabato del mese di ottobre, le storiche sedi di proprietà di Istituti bancari e Fondazioni aprono le porte per essere liberamente visitate insieme ai capolavori e alle collezioni al loro interno.

La Fondazione Varrone aderisce per il quarto anno consecutivo a questa rilevante iniziativa aprendo due strutture di notevole interesse storico e artistico: Palazzo Potenziani, sede della Fondazione e Palazzo Dosi Delfini. “Una iniziativa a cui aderiamo attivamente – dichiara il Presidente, Antonio D’Onofrio – sia perché rientra nella nostra visione di una Fondazione aperta e partecipata sia perché esprime la necessità di sviluppare una maggiore sinergia tra le Fondazioni a livello nazionale”.

Dalle 10 alle 19 di sabato 6 ottobre, la Fondazione Varrone offrirà un servizio di visite guidate curate dalla Società ”Rieti da Scoprire”, in partenza ogni trenta minuti. Le visite guidate partiranno da Piazza Vittorio Emanuele II, nel cuore antico della città, con il Palazzo Dosi Delfini e si concluderanno a Palazzo Potenziani. Al termine del tour sarà possibile visitare liberamente “la Collezione d’Arte della Fondazione Varrone. Opere di Antonino Calcagnadoro e Giuseppe Ferrari”, che, con circa 100 opere esposte, permetterà al visitatore di percorrere un viaggio suggestivo tra Ottocento e Novecento, attraverso il mondo artistico dei due pittori, apprezzati in Italia e molto legati al territorio reatino.

PRENOTAZIONI: Rieti da scoprire tel 0746 296949, 347 7279591 rietidascoprire@vodafone.it http://www.rietidascoprire.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here