Regione: Ok ricostruzione aree colpite dal sisma a Santa Giusta e Sant’Angelo

Proseguono le deperimetrazioni nelle frazioni dei Comuni colpiti dal sisma. Questa mattina la Giunta regionale ha approvato quelle di Santa Giusta e Sant’Angelo nel Comune di Amatrice, mentre sono state varate le proposte di perimetrazione e controdeduzione alle osservazioni relative alle frazioni di Casali di Sopra e Casali di Sotto, sempre ad Amatrice.

Finora sono 19 le frazioni che hanno completato la procedura urbanistica nei centri colpiti dal terremoto: in queste aree potranno così essere avviati i lavori di ricostruzione, in collaborazione con i Comuni interessati e il Servizio Geologico e Sismico regionale.

La Regione ha definito i perimetri urbanistici per gli interventi di riqualificazione post terremoto dei centri storici di 6 Comuni e di circa 60 frazioni, con l’obiettivo di pianificare le opere e i servizi in zone sicure dal punto di vista geologico, coinvolgendo direttamente anche i proprietari degli immobili.

Lo comunica in una nota la Regione Lazio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here