REAL RIETI, CEPPI ESONERATO DOPO LA SCONFITTA CONTRO BISCEGLIE

Ceppi, ex allenatore del Real Rieti Calcio a 5
Terremoto in casa Real Rieti, dopo la sconfitta subita contro Bisceglie arriva l’esonero di mister Ceppi. La societá saluta Ceppi ringraziandolo per l’impegno profuso, la correttezza e l’onestà in ogni situazione.
l Real parte con Dao dal primo minuto con Jardel e Giasson sugli esterni. Subito Bisceglie pericoloso con Jeffe, la sua conclusione di punta termina a lato. La risposta del Real è affidata a Dao che dalla distanza si coordina, Laion attento blocca. Le squadre si studiano, la posta in palio è elevatissima per entrambe le formazioni. Al quinto Giasson supera due avversari e spara verso la porta, Laion fa il miracolo e devia in angolo. Due minuti più tardi è Cabazaolias ad impegnare Laion ma il portiere pugliese è ancora impeccabile. E’ sempre il Real a farsi pericoloso stavolta con Alemao ma Bisceglie si salva ancora.
La partita è gradevole, il Real c’è i pugliesi però si difendono con ordine. Sono gli amarantoceleste a fare la partita, il Bisceglie prova a colpire nelle ripartenze. Al 13esimo prosegue il duello personale del Real con Laion, stavolta è l’ex di turno Dao a provare ad impegnare il portiere ospite che però si supera ancora una volta. Nel momento di maggiore pressione il real va sotto. Al tredicesimo E’ Jeffe a battere Kurumoto con una magia che si insacca alle spalle del portiere brasiliano. Ed e’ 1 a 0 Bisceglie. Il Real sembra scosso, gli ospiti alzano il volume della pressione sulle ali dell’entusiasmo. Ad un minuto dal termine il Bisceglie spreca malamente una ripartenza tre contro uno, sul ribaltamento di fronte il Real passa grazie all’autorete di Clayton sul tiro di Giasson. Allo scadere la gara si accende. Bisceglie spreca una punizione da buona posizione, il Real non riesce a ripartire e ad un secondo dal termine Kaka in area trova la zampata vincente per portare i suoi al riposo lungo in vantaggio. Ed e’ 1 a 2 Bisceglie.
Nella ripresa il Real prova la reazione. Al secondo minuto gli amaranto celeste passano. E’Alemao ad inventarsi un gol di rara bellezza con un destro preciso che si insacca sotto le gambe di Laion, stavolta non perfetto. I reatini prova a sfruttare il momento positivo. Ma è Bisceglie a sfiorare il vantaggio con Marcio che però da due passi spara alto. Al decimo Clayton prova il fendente dalla lunga distanza, Kurumoto si esalta e devia in angolo. Un minuto più tardi è Dao a sfiorare la rete in semirovesciata, fuori di poco. Il Real spinge, la partita è bellissima, Vagner prova il destro ma Laion si salva con il piede. Occasionissima Real al quindicesimo. E’ ancora Dao bravo a proteggere palla spalle alla porta e a girarsi, Laion è strepitoso.
Al sedicesimo Bisceglie passa. Ignorato un presunto fallo su Dao i pugliesi ripartono e con Mocellin colpiscono. Ed è 3 a 2. Il Real ci prova anche col portiere di movimento ma Dao è sfortunato in quanto la sua conclusione si stampa sul palo. Allo scadere arriva il 4 a 2 per gli ospiti con il portiere Laion che suggella una grandissima prestazione sfruttando un rinvio a porta vuota. Finisce 4 a 2 per i pugliesi. Per il Real si tratta del secondo ko consecutivo in campionato. Il Bisceglie invece torna al successo dopo il pesante ko col Promomedia Sport five.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here