Pluripregiudicato fermato dalla Polizia. Agli arresti domiciliari

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio intensificati dal Questore di Rieti il personale del Posto di Polizia di Passo Corese ha denunciato in stato di libertà il pluripregiudicato B.U., di anni 55, resosi responsabile di recidiva nel biennio per guida con patente revocata.

Nella giornata del 5 luglio 2018 una pattuglia del Posto di Polizia di Passo Corese, impegnata nei consueti servizi di controllo del territorio, intensificati con l’approssimarsi delle ferie estive, ha proceduto al controllo nel centro storico di Passo Corese di un’autovettura condotta dal pluripregiudicato B.U., attualmente agli arresti domiciliari, poiché resosi responsabile, nel 2017, di reati di truffa e ricettazione, con l’autorizzazione ad uscire in determinati orari dalla propria abitazione.

L’uomo, che già in passato si era reso responsabile di guida con patente revocata, è stato immediatamente bloccato dagli Agenti, i quali, una volta accertata l’effettiva revoca della propria patente di guida, essendosi reso responsabile per la seconda volta di tale infrazione, lo hanno denunciato in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria.

L’autovettura condotta da B.U., di proprietà di un altro pregiudicato romano, è stata sottoposta a fermo amministrativo e sarà confiscata proprio a causa della recidività della guida con patente revocata commessa dall’uomo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here