NON SI FERMA ALL'ALT DEI CARABINIERI E SIMULA IL FURTO DELLA SUA AUTO

Carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Poggio Mirteto, a conclusione indagini,  hanno denunciato in stato di liberta’ per simulazione di reato: G. I. Tiberius, romeno del 1990, residente a Poggio Mirteto, il quale, al fine di trarne ingiusto profitto, denunciava falsamente l’avvenuto furto, ad opera di ignoti, della propria autovettura Jtv Alfa Romeo.

Le indagini hanno preso avvio  all’una di notte, quando una  pattuglia di Carabinieri a Stimiglinao intima l’alt alla suddetta autovettura, il cui conducente non si ferma e si dà alla fuga.

Un’ora dopo il proprietario si presenta in caserma denunciando il furto del proprio veicolo.
I Carabinieri accertano che sullo stesso pende un decreto di sospensione della patente emesso dalla Prefettura di Rieti.
Si rendono così conto che, in realtà, non era avvenuto alcun furto e che era stato proprio lui a non fermarsi all’alt. Al romeno non rimane altro che confessare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here