Leonardi e Rossi: Per il Consorzio ed Ascom i parcheggi a pagamento panacea per tutti i mali

0

Parcheggi (meglio se a pagamento) come panacea per tutti i mali! Sembra questa la novità di presidenti di associazioni e consorzi per risolvere la crisi che attanaglia la nostra realtà, in modo che, ancora una volta, siano le tasche dei cittadini, tra l’altro sempre più vuote, a sanare l’inefficienza di dirigenti ed amministratori.
Da un lato il consorzio che, per dare un po’ di ossigeno al proprio bilancio, appalta l’area adiacente al nosocomio reatino, riuscendo nell’impresa di rendere il nostro, l’unico ospedale di una cittadina di provincia, dove si salassano malati e visitatori.
Dall’altro il presidente dell’ASCOM, che, in rappresentanza di se stesso, propone, per risollevare il commercio del centro storico, di fare lo stesso sugli utenti dei centri commerciali della città, con una visione miope sulla crisi del commercio, che meriterebbe ben altre considerazioni e altre proposte e non la riapertura indiscriminata della ZTL e la sosta a pagamento in tutta la città, anche in aree utilizzate da fruitori e lavoratori del centro storico stesso!
Se l’attuale amministrazione, dopo aver assecondato la prima, dovesse cedere anche sulla seconda, dimostrerebbe lo stesso visus che, per soddisfare il più illustre dei sostenitori, penalizza ancora una volta i cittadini rendendoli vittime dell’ennesimo accordo di bottega!
Elena Leonardi e Mauro Rossi, consiglieri gruppo Rieti città futura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here