Laboratorio analisi, Di Fazio (PD): “A febbraio incontro per discutere della sanità reatina”

“Onestamente avremmo fatto a meno di inserirci in una polemica sterile e inutile sulla quale sia l’assessore regionale alla Sanità D’Amato che il nostro consigliere Refrigeri a metà dicembre sono già intervenuti dicendo chiaramente che il Laboratorio Analisi non sarebbe stato ridimensionato.
Riteniamo che la risposta data dall’assessore D’Amato al consigliere regionale Pirozzi, che tra l’altro ha dimostrato anche apprezzamento, in merito al Laboratorio Analisi in un contesto dove regna il buon senso da sola dovrebbe mettere la parola fine a una questione che molti hanno strumentalizzato, dando più importanza al loro tornaconto politico e personale che agli interessi di una comunità e di un territorio che sterili polemiche come queste continuano a indebolire.
Ricordiamo che l’atto del commissario ad acta che tanto ha fatto allarmare i nostri concittadini è vecchio di 5 anni, periodo durante il quale il Laboratorio non è stato toccato, e scaturisce da un decreto ministeriale fatto da un Governo non certo a noi affine che obbliga le Regioni con la Sanità commissariata ad adottare obbligatoriamente alcuni provvedimenti tra cui la riorganizzazione dei laboratori analisi sui territori: un atto che non ha mai esplicato la sua efficacia perché la Giunta Zingaretti ha sempre fatto valere la peculiarità della nostra provincia.
Nonostante questo non ci sfugge l’importanza di fornire ai nostri concittadini un quadro più completo ed esaustivo della situazione della Sanità nella nostra città e la nostra provincia, anche alla luce delle importanti decisioni che a breve dovranno essere assunte, come ad esempio la possibilità di costruire un nuovo ospedale con i fondi stanziati nella passata legislatura.
Per questo già da settimane stiamo lavorando e ci stiamo confrontando con i nostri rappresentanti in Regione e in Parlamento ai quali abbiamo riportato dubbi e proposte che dalla nostra città emergono su un tema dirimente come questo e nel mese di febbraio organizzeremo un incontro pubblico con i rappresentanti della Regione e dell’Asl dove discutere dello stato della Sanità a Rieti, ascoltare le opinioni di cittadini e associazioni e verificare i progressi fatti in questi ultimi anni.
Per ultimo, vista la grande attenzione data al reparto,  crediamo sia doveroso un ringraziamento al direttore del laboratorio analisi, Stefano Venarubea, e a tutto il suo staff per il livello di professionalità e di performance raggiunto nonostante la pressione mediatica, modernizzando un reparto che, nei fatti, oggi è migliorato rispetto solo qualche anno fa.”
Vincenzo Di Fazio
Segretario Pd Città di Rieti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here