CARABINIERI, ARRESTI E DENUNCE NEL TERRITORIO

Carabinieri

I carabinieri della stazione di Amatrice hanno denunciato: S.S. del 1982, residente a Cittareale; R.R.del 1995, residente ad Amatrice. I due, durante la trascorsa notte, venivano sorpresi dagli operanti ad esercitare attività venatoria all’interno dell’area protetta del parco nazionale del Gran Sasso d’Italia e dei Monti della Laga, ove, R.R. aveva esploso due colpi di arma da fuoco per la caccia al cinghiale con una carabina di proprieta’ di S.S., sottoposta a sequestro unitamente a due fucili e munizionamento vario regolarmente denunciati.  Nella circostanza R.R. è stato altresì denunciato per porto abusivo di arma da fuoco.

A Leonessa carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto: M.Massimo, del 1961, di Artena, pluripregiudicato. L’uomo,  all’interno del santuario di S.Giuseppe da Leonessa veniva sorpreso dai carabinieri asportare dalla cassetta in metallo le offerte dei fedeli. La successiva perquisizione personale e veicolare consentiva di rinvenire la somma contante di 125,00 euro, sottoposta a sequestro unitamente a numerosi attrezzi idonei allo scasso.

I carabinieri, nel corso di un predisposto servizio anti-droga,  hanno arrestato: P. Bernardino, del 1973, residente a Fara in Sabina, trovato in possesso, a seguito di perquisizione personale e locale operata d’iniziativa, di  6 grammi circa di sostanza stupefacente del genere “hashish” suddivisa in dosi, e di un grammo  di sostanza stupefacente del genere “eroina”, nonché materiale per il confezionamento.

A conclusione di indagini,  i carabinieri hanno denunciato N.S. del 1971, residente a Rieti, pregiudicato e D.A. del 1975, residente a Rieti, pregiudicata, in quanto ritenuti responsabili di furto. Nella serata precedente, i due pregiudicati asportavano, previo danneggiamento della vetrina, dal “Bar Buffet s.a.s.”, sito in  piazza Mazzini, alcune bottiglie di alcoolici per un valore complessivo di 50,00 euro, causando un danno di 200,00 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here