AREA Rieti organizza un aperitivo con l’antropologo Mario Polia

Mercoledì 1 luglio, alle ore 18.30, presso il bar Capuccino di Leonessa, Area Rieti ha organizzato un aperitivo con l’antropologo Mario Polia, per affrontare il tema della crisi post pandemia, partendo dai valori tradizionali dell’identità europea per ricostruire il futuro.

“Mentre la furia iconoclasta degli antifascisti ed antirazzisti” dichiara Chicco Costini “a servizio della globalizzazione, distruggono le statue e vogliono cancellare il passato, mentre la Boldrini ed intellettuali radical chic si inginocchiano vergognandosi della loro identità, noi pensiamo che solo riscoprendo le nostre radici, riappropriandoci della nostra civiltà potremo uscire dalla crisi che ci sta devastando.

Noi siamo orgogliosi della nostra storia, non ci vergogniamo di essere europei, non ci sentiamo colpevoli del degrado sociale della società statunitense, non siamo responsabili dei danni provocati dalla società multietnica funzionale ai dettami degli usurai capitalisti.

Con Mario Polia parleremo di cosa sia stata la civiltà europea, dei valori che ne hanno rappresentato le fondamenta, alla palude del presente contrapponiamo il marmo delle nostre città, simboli eterni della grandezza dei nostri popoli.

La crisi la si affronta in piedi, fieri della propria identità e non in ginocchio per compiacere chi l’ha provocata.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here