VINCENZO RINALDI: NELLE CANDIDATURE DEL PD REATINO ASSENTE L'AREA CENTRISTA E CATTOLICA

Vincenzo Rinaldi PDL
“Le candidature del Pd reatino alle elezioni regionali, apparse sui quotidiani, sono la rappresentazione concreta della totale assenza di un’area centrista e cattolica all’interno di quel partito e della coalizione che sostiene la radicale Emma Bonino”.

Così Vincenzo Rinaldi, responsabile provinciale dei Moderati del Pdl.

“I candidati indicati – prosegue – sono espressione dell’ex Pci e Ds. I pochi centristi rimasti nel Pd sono, quindi, un orpello dietro il quale la sinistra si nasconde per dire che tutte le componenti trovano spazio.

Del resto, la candidata presidente, Emma Bonino, con la sua storia politica, si pone in antitesi completa con i valori e la tradizione dei moderati. Chi si riconosce negli ideali della dottrina sociale della chiesa non può che provare un forte disagio nel vedersi rappresentato da una candidata che ha fatto di aborto e legalizzazione delle droghe una bandiera”. “I moderati – conclude Rinaldi – possono trovare rappresentanza e garanzia del rispetto dei propri valori in quell’area centrista che sostiene la candidata del Pdl Renata Polverini”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here