VIGILANZA ALLE SCUOLE, LA POLIZIA DI STATO SEGNALA ASSUNTORI DI HASHISH

EroinaLa Squadra Mobile della Questura di Rieti ha segnalato al locale Ufficio Territoriale del Governo, ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/90, quattro giovani reatini trovati in possesso di sostanza stupefacente.
 
Nell’imminenza della riapertura degli istituti scolastici cittadini, nell’ambito dei servizi  finalizzati a contrastare la diffusione dell’uso di sostanze stupefacenti nelle scuole, personale della 4^ Sezione  Antidroga della Squadra Mobile della Questura di Rieti, attraverso appostamenti e pedinamenti,  soprattutto nei luoghi solitamente frequentati da  giovani studenti, ha proceduto al controllo di quattro giovani i quali sono stati trovati in possesso di circa gr. 10 di sostanza stupefacente del tipo hashish.
 
I quattro ragazzi sono stati segnalati al locale Ufficio Territoriale del Governo secondo quanto disposto dall’art. 75 del T.U. sugli stupefacenti che potranno disporre sanzioni del  tipo amministrativo.
 
Nell’ambito della stessa attività di controllo gli agenti hanno rintracciato, nella serata del 14 settembre u.s., un giovane minorenne di nazionalità romena, colpito da un provvedimento di cattura internazionale, perché responsabile del reato di furto nel suo paese di origine.
 
Il cittadino romeno, dopo gli accertamenti di rito, è stato trasferito presso il carcere minorile di Casal del Marmo, in attesa di definizione del procedimento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here