Treno rischia deragliamento dopo urto con barra di ferro. Arrestato 24enne autore del dolo

Il 29 novembre, a termine di una complessa attività investigativa, la Polizia Ferroviaria di Orte ha arrestato un 24enne italiano in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Rieti.

Il tutto ha avuto inizio nella serata del 25 aprile scorso quando il treno regionale 11691 Chiusi Roma, gremito di passeggeri, durante il transito nell’immediata vicinanza della stazione di Gavignano (RI) ha urtato violentemente contro una barra di ferro di circa 20kg posta sui binari, rischiando anche il deragliamento.

Le indagini, con la visione del sistema di videosorveglianza, hanno permesso di individuare un uomo che si aggirava vicino al luogo dove era stato posto l’ostacolo, verso il quale è stato emesso un provvedimento restrittivo da parte dell’A.G. di Rieti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here