Stage e soggiorni di formazione, studenti reatini al Progetto E-Susy

Ben 15 studenti delle classi quarte e 10 neodiplomati dell’Istituto Professionale per i Servizi Socio Sanitari ed Odontotecnici di Rieti – IIS Luigi di Savoia – prenderanno parte al Progetto E-Susy che prevede soggiorni di formazione e stage in alcuni tra i più importanti paesi europei.
I corsi avranno la durata di un mese e gratificheranno alunni e docenti della scuola reatina che sono stati capaci di conseguire questo prestigioso ed ambito obiettivo. Esperti valutatori indipendenti hanno qualificato il progetto E-Susy, facente capo alla scuola del polo di via Togliatti quale miglior progetto Erasmus+ con un punteggio complessivo pari a 100/100: il massimo!
Il Progetto E-Susy è stato concepito e coordinato dal consorzio nazionale Reattiva che intende sostenere in maniera significativa l’acquisizione di professionalità relativamente alle competenze tecniche, pedagogiche e relazionali dei due target individuati da Erasmus+: allievi in formazione professionale e neodiplomati degli ambiti sociale e socio sanitario. Ciò onde fornire loro ulteriori conoscenze necessarie alla esecutività del lavoro quotidiano, alla qualità professionale ed alla pluralità degli interventi che guidino e sostengano studenti e neodiplomati nel trattare le problematiche legate a persone svantaggiate, di emarginazione o a rischio.
“Si tratta di un successo incredibile per la nostra scuola che, mi preme rimarcarlo, è l’unica ad indirizzo socio sanitario ed odontotecnico presente nel territorio ed una tra le poche del centro Italia – afferma con legittima soddisfazione la preside Maria Rita Pitoni – l’intento del progetto è quello di dare una dimensione europea ai percorsi didattici e di offrire ai giovani partecipanti l’opportunità di verificare ed approfondire le proprie competenze curriculari”.
“Il Progetto – dice ancora la preside Pitoni – verrà perseguito mediante un’esperienza di mobilità di studio e lavoro della durata di 4 settimane in importanti paesi europei: Spagna, Portogallo, Francia, Germania, Regno Unito e Malta. Alla bella e formativa esperienza prenderanno parte 15 nostri allievi attualmente frequentanti le classi quarte e 10 neodiplomati sempre presso il Socio Sanitario ed Odontotecnico. Vi è legittima soddisfazione tra il corpo docente della scuola che è riuscito a conseguire un obiettivo così rilevante, ambito e qualificante”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here