SMS solidali, Pirozzi in Procura come persona informata sui fatti

Oggi, lunedi 25 settembre, il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi è stato ascoltato in Procura come persona informata sui fatti, dopo le sue dichiarazioni nelle quali affermava che dei 33 milioni di euro provenienti dagli sms solidali, Amatrice e gli altri paesi terremotati non ne avevano percepito neanche uno (LEGGI).
Il Procuratore Giuseppe Saieva, intervistato dal TG Lazio di Rai 3, ha affermato che se i fondi donati tramite sms sono entrati nelle casse della Protezione Civile il fatto risulterà essere solamente una bolla di sapone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here