Servizio Civile, progetti CSV Lazio: 56 i ragazzi richiesti a Rieti e provincia

I Progetti di servizio civile realizzati da CESV e SPES da quest’anno saranno gestiti da CSV Lazio – Centro di Servizio per il Volontariato.56 GIOVANI prenderanno servizio tra enti del volontariato e in azioni solidali in tutta la Provincia di Rieti.

Requisiti di ammissione per candidarsi:

tra i 18 e i 28 anni non superati;
cittadini italiani;
cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea;
cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti;
non abbiano riportato condanne anche non definitive per delitti legati ad armi e criminalità organizzata o superiori a un anno per delitti non colposi *

Non possono presentare domanda i giovani che:

appartengano ai corpi militari e alle forze di polizia;
abbiano già prestato o stiano prestando servizio civile nazionale o universale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista;
abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, oppure abbiano avuto tali rapporti di durata superiore a tre mesi nei 12 mesi precedenti la data di pubblicazione del bando.

Possono presentare domanda i giovani che:
posseggano i requisiti richiesti;
abbiano interrotto il servizio per cause imputabili all’ente o alla malattia prima dei sei mesi di servizio;
abbiano svolto servizio civile con i programmi europei Garanzia Giovani, IVO4all o nei Corpi Civili di pace o, in caso lo stiano ancora svolgendo, a patto che la scadenza naturale del servizio sia successiva all’inizio del nuovo progetto

La domanda deve pervenire il 10 ottobre 2019 alle ore 14.

Quest’anno la candidatura può essere presentata esclusivamente on-line. Per prima cosa dotatevi dell’Identità digitale con lo SPID, poi presentate la domande atraverso la piattaforma “Domanda on Line” (DOL), raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it

Leggi i progetti di servizio civile www.volontariato.lazio.it / http://www.volontariato.lazio.it/notiziari/dettaglio.asp?idinfo=13533&tipoinfo=1&idcanale=6&idargomento=

I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia devono dotarsi dello SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, con un livello di sicurezza pari almeno a 2.

Invece, i cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

Le Operatrici della Casa del Volontariato di Rieti sono a disposizione per eventuali delucidazioni. Dal lunedi al venerdi in via Enrico Mercatanti, 5 (Rieti – torre D del centro commerciale Perseo) telefono 0746 488131 – 0746 272342 – email: rieti@csvlazio.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here