Scuole sicure, Rieticittafutura e PSI interpellano la Prefettura

“In data odierna i Consiglieri dei Gruppi Rieticittafutura e PSI hanno inoltrato formale richiesta di intervento alla Prefettura di Rieti per la mancata convocazione della 2° Commissione Consiliare Affari Generali, inoltrata con protocollo 0031418 il 9 luglio, per discutere sul delicato  tema della riapertura in sicurezza  delle Scuole della nostra Città.

Ad oggi, nonostante sollecitazioni mosse sia al Presidente di detta Commissione, Consigliere Fabrizio di Vittorio che al Presidente del Consiglio Comunale Giuliano Sanesi, non abbiamo ricevuto nessuna risposta. Siamo ad un mese dall’inizio del nuovo anno scolastico.

Riteniamo tale atteggiamento grave, e ulteriore conferma dell’incapacità di dialogo sul tema centrale che riguarda appunto il mondo della Scuola, completamente allo sbando all’interno dell’amministrazione comunale.

Dove andranno i 250 bambini di Villa Reatina rilegati al nucleo industriale? E’ vero che si pensa alla struttura ex casa di riposo Manni? Quali interventi di edilizia leggera sono stati messi in essere al fine di garantire la sicurezza in tutti gli altri istituti comprensivi? Vorremmo discutere di tutto ciò, e per farlo abbiamo dovuto chiedere aiuto alla Prefettura. Sempre peggio.” Così in una nota i consiglieri dei gruppi Rieticittafutura e PSI.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here