Scuola, atteso un “tardivo” provvedimento in favore dei precari

Nei giorni scorsi il Governo ha annunciato un provvedimento in favore dei precari della scuola da emanare entro il corrente mese. Ne ha dato notizia la Uil Scuola che ha tenuto ad evidenziare la tardività del provvedimento annunciato, che dovrebbe concretizzarsi in un decreto legge da far approvare dal Consiglio dei ministri.

I tempi tecnici ristretti rischiano di non avere le immissioni in ruolo di moltissimi precari, compresi quelli della nostra provincia su posti liberi e vacanti a partire dall’1 settembre 2019, immissioni che la Uil ha da tempo più volte fortemente sollecitato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here