RIORDINO PROVINCE, ALFANO: UN PASTICCIO COSMICO

Angelino Alfano

Si è tenuto ieri pomeriggio a Roma un incontro tra il Segretario Nazionale del Pdl Angelino Alfano e tutti gli amministratori provinciali del Popolo della Libertà per discutere del  Decreto n. 188 recante Disposizioni urgenti in materia di Province e Città metropolitane, in esame alla 1°  Commissione del Senato.

Il Segretario ha definito il decreto un “pasticcio cosmico”, confuso e con un’impostazione generale negativa, prendendo l’impegno di rivedere sostanzialmente il decreto, fornendo la massima attenzione e disponibilità a valutare insieme possibili soluzioni e modifiche in Parlamento.

“O si blocca o si modifica, perché il decreto che prevede il riordino delle Province, crea confusione e non fusione”. Questo in sintesi il pensiero unanime che ha accomunato gli esponenti di spicco del Popolo delle Libertà (Alfano, Quagliariello, Gasparri, Tofani, Valducci, La Russa). La linea adottata è quella di un sostanziale cambiamento del decreto stesso, modifiche da intendersi in toto, tenendo conto delle critiche e dei suggerimenti dei tanti amministratori provinciali presenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here