Rieti, rissa tra detenuti: la denuncia della FP CGIL

Penitenziario di Rieti

“Così come denunziato nei giorni scorsi le carenze a livello strutturale e di organizzazione del lavoro createsi a causa del sovraffolamento e dalle esigue unità lavorative, nel carcere reatino hanno visto purtroppo nella giornata di oggi, coinvolto un agente della Polizia Penitenziaria, nostro iscritto, trasportato per ferite da lametta in una mano all’Ospedale Proviniciale di Rieti ed è in queste ore al Pronto soccorso per gli accertamenti del caso.

Una situazione denunciata con presidio h24 davanti al Prefetto e presso il Provveditorato Regionale, che ha bisogno di maggiore ed ulteriore attenzione. Un episodio questo che pone l’accento sulle denunce riportate che meritano immediata risoluzione.

Non possiamo più attendere chiediamo a gran voce la risoluzione delle istanze riportate e maggiore sicurezza per i nostri agenti esposti ad una quotidianeità complessa e delicata.

Il monitoraggio da parte della nostra O.S. continua ad essere costante in attesa del un nuovo tavolo sindacale Regionale definito per la giornata del 6 maggio in Provveditorato Regionale, con una vicenda che non avremmo voluto riportare.

La Fp Cgil di Rieti Roma est Valle dell’Aniene esprime profonda vicinanza al Poliziotto Penitenziario ferito.”

Annalisa De Sisto, Fp Cgil Rieti Roma est Valle dell’Aniene.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here