REAL RIETI – ASTI 1-3

Real Rieti

Il Real Rieti s´inchina all´Asti. Il tre a uno finale a favore dei piemontesi non è certo la fotografia giusta dell´andamento della gara. Nella prima frazione il predominio tecnico tattico dei reatini s´infrange 2 volte sul palo, su entrambe le conclusioni di Jardel, e sull´ottimo Scarparo, portiere astigiano migliore in campo.

La squadra di Ceppi paga al primo errore, Giasson perde palla sulla metà campo, s´invola capitan Ramon che brucia Kuromoto in uscita al 10´. I padroni di casa provano a pareggiare ma trovano ancora sulla loro strada il numero uno ospite.

Nella ripresa le cose non cambiano, gli amarantocelesti attaccano ma senza la giusta determinazione. Un´azione veloce condotta da Dias, rifinita da Patias per Cavinato che insacca il 2 a 0 Asti.
I reatini ci provano e trovano a 2´ dal termine il gol del 2 a 1 grazie ad un´ottima azione di Matias Lara che infila Scarparo di sinistro. Sulla sirena arriva anche il terzo gol ininfluente dell´Asti con Patias che da oltre metà campo, segna a porta vuota visto che il Real giocava con il portiere di movimento.

Commenta così il presidente Pietropaoli: “Sono deluso solamente per non aver raccolto punti, siamo stati sfortunati e contro determinate squadre la fortuna deve anche girare dalla tua parte. Complimenti all’Asti. Adesso dobbiamo rimboccarci le maniche per affrontare al meglio la difficilissima sfida di Fiumicino, loro sono una bella squadra, ma l’unica cosa che mi fa star un po più tranquillo è che andremo ad Ostia al completo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here