OLTRE 300 ALUNNI A DIPINGERE ANGELI

Rieti città degli angeli

Erano oltre 300 gli alunni della scuole: G. Pascoli,  S.Sassetti, E. Cirese, A. M. Ricci, L. Minervini, e Bambin Gesù, che  si sono riversati sulla via Roma cimentandosi in opere originali, sul tema degli angeli. Il loro vociare, le loro grida, la  loro allegria hanno animato la principale arteria cittadina, colorata  per una mattinata da questi giovani artisti che hanno realizzato figure tenere ed emozionanti, con   ingenuità, voglia di fare e tanto entusiasmo. 

“Non pensavo fosse così bello per gli alunni ha detto- Loredana Amaranto insegnante della scuola Sacchetti Sassetti. L’esperienza è stata proficua, sia dal punto di vista didattico che da quello della socializzazione ed anche per le mamme che hanno potuto lavorare con i figli realizzando angeli. “Avevo sentito parlare tanto di questa manifestazione ha detto l’insegnante Elena Rinaldi della scuola elementare del Bambin Gesù di Rieti ma non avevo mai avuto l’occasione di partecipare.

Questa mattina ho vissuto una esperienza nuova, esaltante, in modo positivo, insieme agli alunni della mia classe. Vedere tanti bambini dipingere, sporcarsi, correre, giocare con le vernici ed i pennelli è stato davvero una grande gioia.
Desideriamo partecipare ancora in futuro, facendo meglio e di più per questo evento davvero speciale”. Sorridenti e soddisfatte anche: la professoressa di disegno Anna Panfilo della scuola Giovanni Pascoli, Anna Rosatelli, Ornella Rencricca, Pileri Laura, Tempesta Renata della scuola Eugenio Cirese, Loredana Amaranto, Gina Peron, Manuela Rosatelli e  Rosa Rizzi della scuola Sacchetti Sassetti.

Per l’insegnante della scuola Angelo Maria Ricci, la manifestazione “Decora con gli Angeli” è una occasione speciale per i bambini di Rieti per conoscere la città e rendersi protagonisti di un evento che li avvicina alla storia ed alla cultura cittadina”. “Cresce dunque “Rieti Città degli Angeli” -ha dichiarato Rita Giovannelli, organizzatrice della manifestazione- grazie al lavoro degli alunni, delle insegnati e delle famiglie ma anche grazie alla sensibilità dell’assessore Antonio Perelli e della Cassa di Risparmio di Rieti che ogni anno si occupa della stampa di artistiche cartoline e del libricino degli angeli, strumento divulgativo del patrimonio storico artistico cittadino.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here