Non solo il “Giro d’Italia”, Rieti a maggio ospiterà anche l’innovativo Giro-E

Ciclisti in gara

Il “Giro-E 2021” fa tappa a Rieti. L’unico evento al mondo a tappe riservato alle bici a pedalata assistita quest’anno, nella decima frazione prevista il 17 maggio 2021, partirà da Rieti per raggiungere Foligno.

Una e-bike experience che si svolge sulle strade e nei giorni del Giro d’Italia, e che offre ai partecipanti le emozioni della Corsa Rosa: il foglio firma alla partenza, la conquista di una delle sei maglie in palio, la premiazione sul podio dei campioni, una hospitality riservata all’arrivo. In più, la straordinaria opportunità di pedalare accanto a leggende del ciclismo, campioni di altri sport o manager appassionati di bicicletta. Il format, creato da RCS Sport, avrà lo stesso numero di tappe del Giro d’Italia: 21, delle quali l’ultima sarà una cronometro.

“Siamo molto contenti di ospitare anche questa innovativa esperienza”, spiega il consigliere delegato allo sport, Roberto Donati. “Nello stesso giorno che vedrà il ritorno sulle strade di Rieti del Giro d’Italia, avremo anche la soddisfazione di vedere partire dalla nostra Città una tappa di una manifestazione innovativa e di richiamo internazionale, portatrice di un messaggio importante che coniuga lo sport alla sostenibilità ambientale e alla mobilità alternativa.

Temi che caratterizzeranno i prossimi anni e che siamo lieti di ospitare tra le prime Città in Italia. Sullo sfondo, chiaramente, rimane il lavoro di promozione del territorio che passa anche dal turismo sportivo e dall’importante indotto da esso generato. Basti pensare che, solo per questa tappa del Giro-E soggiorneranno nella nostra Città più di 200 persone. Speriamo sia anche un bel segnale di ripartenza”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here