Non rispettano le normative anticovid, chiuso bar e sanzionati i clienti

Nel corso di specifici servizi predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Rieti per il contenimento del rischio pandemico da virus Covid-19, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Poggio Mirteto, anche a seguito degli aumentati casi di contagio nella Bassa Sabina, hanno incrementato i servizi per il controllo del territorio.

Nell’ambito di tali mirate attività, nel pomeriggio di ieri, 16 gennaio 2021, a seguito di un accertamento posto in essere nella frazione Talocci del Comune di Fara in Sabina (RI) nei confronti di un‘attività commerciale (bar-tabacchi e ricevitoria Lotto), i Carabinieri hanno rilevato palesi violazioni delle attuali norme in materia di contenimento della diffusione del Coronavirus, e, al fine di impedire la reiterazione della violazione, hanno disposto la chiusura per 5 giorni dell’esercizio commerciale, segnalando le violazioni alle competenti Autorità Amministrative.

Più nello specifico, è stato accertato come il titolare dell’attività avesse omesso di esporre la segnaletica indicante il numero massimo dei clienti ammessi contemporaneamente all’interno del locale, e quella, al banco e sul pavimento, che rammenta di mantenere il previsto distanziamento interpersonale. Assenti anche i sistemi di protezione tra il lavoratore e la clientela.

Nel contesto del medesimo servizio, gli stessi Carabinieri della Compagnia Mirtense, all’esterno della predetta attività commerciale, hanno sanzionato, per il mancato utilizzo della mascherina, 4 cittadini italiani, tutti residenti nel Comune.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here