Musica in Ospedale, al de Lellis i musicisti del Conservatorio

Anche quest’anno Musica in Ospedale, l’evento di musica dal vivo organizzato dall’Associazione Musikologiamo, ha fatto visita al reparto di Radioterapia Oncologica dell’ospedale S.Camillo de Lellis di Rieti.
Capitanati del primario dott. Santarelli e da Antonio Sacco promoter dell’iniziativa, gli otto giovani musicisti (nella foto) hanno allietato i pazienti del reparto con musica classica e moderna.
I ragazzi hanno regalato il loro talento per dare forza e sostegno a chi, in un momento particolare della propria vita, ha bisogno di quella vicinanza e di quel calore che valgono più di mille parole.
La musica è un linguaggio universale, senza età nè barriere, arriva al cuore e alla mente nutrendoli, permettendo ai degenti di dimenticare per qualche ora la propria malattia, accantonandola, facendo spazio alla musica e all’ascolto, sentendosi di nuovo a casa nel piacere e nella convivialità che le note e i musicisti sanno regalare.
Un’esperienza fatta di emozioni e sensazioni che gli stessi studenti del Conservatorio non dimenticheranno e che entrerà di diritto nel bagaglio personale di ciascuno.
Anche loro questa sera si sentiranno più contenti, con la consapevolezza di aver donato un’ora di gioia e spensieratezza.
Oggi Musica in Ospedale e i ragazzi del Conservatorio hanno regalato un piccolo grande sogno a tutti i ricoverati del reparto di Radioterapia Oncologica, lasciando nell’animo dei degenti una luce di speranza che porteranno per sempre dentro di loro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here