MARIANI: INOPPORTUNE LE DICHIARAZIONI DI BEI

Pietro Mariani

“Ineleganti ed inopportune. Non è possibile definire altrimenti le dichiarazioni rese ad alcuno organi di stampa dal sig. Rodrigo Bei, soprattutto nell’indicare nomi e cognomi di possibili sostituti nell’ambito di una società come il FC Rieti che non mi risulta, al momento, essere di sua proprietà.

Con la conseguenza che sarebbe stato decisamente meglio sorvolare o comunque rispondere alla relativa domanda in maniera, diciamo così, più vaga.

Premesso, comunque, che non è mia intenzione o compito, non spettandomi assolutamente, intromettermi nelle vicende societarie, credo altresì fermamente che sia un mio diritto-dovere respingere al mittente qualsiasi parola scorretta e tesa, in tutta evidenza, a destabilizzare l’attuale organico tecnico.
Se posso anche ipotizzare la motivazione (anch’essa non certo elegante) di questa intemerata, aggiungo anche che preferisco tenerla per me, anche se il gioco del sig. Bei non mi sembra così eccessivamente criptato da non essere subito individuato da qualsiasi persona dotata di buona volontà e di buon senso.

Il mio intervento è invece teso esclusivamente e fermamente alla tutela del mio staff tecnico e di una squadra che, al momento, è tra le formazioni che nel girone stanno andando meglio ed esprimendo un buon calcio. E’ mio dovere non permettere ad alcuno di tentare, consapevolmente o meno, di minare il lavoro che, giorno dopo giorno, stiamo facendo.

E’ un mio, o meglio un nostro diritto, vedere rispettati in maniera totale il nostro impegno e la nostra professionalità. Ma posso anche assicurare che il nostro gruppo saprà rispondere sul campo, e con i risultati, a chi probabilmente vorrebbe che così non fosse”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here