Lafiandra

 LAFIANDRA

Lulu LafiandraLulu nasce a Rieti, 16 ottobre 1979, cresce tra Rieti (nello "storico" quartiere di Madonna del Cuore) e Poggio Bustone, nello splendido scenario di una natura libera ed ispirante per ogni animo sensibile.
La musica si impadronisce della sua vita fin da bambina, ma dovrà aspettare i 20 anni per scoprirsi cantautrice.

I suoi brani prendono spunto dalla quotidianità, dal suo modo di vedere il mondo, i testi raccontano storie di vita vissuta, o aspetti della vita di relazione. I suoi brani nascono spesso dai viaggi, fisici o soltanto mentali della sua fervida creatività. Influenzata fin da bambina dal contatto col mondo francese, sviluppa una immediata predisposizione a una mentalità "poco italiana" e molto internazionale.
A Lisbona, partendo da una scritta sul muro di Alfama compone “I can’t wait”, a Trieste, ispirata dalla scoperta del tango argentino, compone “Please now kiss”.

La musica comincia ad avere una linea decisiva dopo l’incontro con Luca Vincenti Mareri Tosoni (Nek, Loredana Bertè, Ivan Graziani), con cui inizia a comporre musiche e testi, in un sodalizio artistico prolifico e significativo che raggiunge l’apice con l’accesso alla finale del Tim Tour.
Nel 2004 vince il primo premio col brano “Sentiva il vento” al festival di “I have a dream” 7° ediz. Per l’occasione arrangiato dal gruppo sabino Agros, con cui vince anche il Premio Miglior Arrangiamento.

Lulu è sempre in perenne ricerca di nuove sonorità e denota un particolare interesse per la metricità dei testi. Si interessa di vari strumenti, ma è soprattutto la sua voce lo strumento che predilige: è alla continua ricerca di lievi sfumature che possano trasmettere i colori della sua anima. Negli ultimi anni porta avanti collaborazioni attive con Roberto Billi (de i Ratti della Sabina) e come autrice per Valentina Rossi, Elisa Petroni, Luce, …

Collabora con progetti elettronici con Dacs e insieme ad Imo per i Coffee Machine, con Strano dj pubblica il singolo Sunrise, e con Ruggero dj pubblica il disco "European Sound".

Il suo progetto solista è fortemente influenzato dalla profonda amicizia con Mario Fabiani (Idea Suono Immagine) produttore, arrangiatore, storica personalità di spicco della musica italiana… che la sta convincendo a intraprendere nuove strade…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here