LADRO RIPRESO DALLE TELECAMERE DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL LOCALE

Vazia di Rieti

Il reatino L.F., di anni 24, è stato denunciato in stato di libertà dalla Squadra Mobile di Rieti per furto aggravato ai danni del Bar “Lisa” di Vazia.

Nel mese di novembre 2010, infatti, l’esercizio commerciale di piazza Adriano è stato derubato di “Gratta e vinci” per un valore complessivo di 1.500 Euro, nonché di una telecamera di video sorveglianza ed alcune attrezzature elettroniche utilizzate per i concorsi a pronostico della SISAL.

Particolarità del modus operandi del ladro è stata quella di cercare di eliminare ogni traccia della sua incursione criminosa prelevando l’hard disk contenente le riprese filmate di videosorveglianza del locale, non riuscendo però a rintracciare quello giusto, ma prelevando erroneamente altri apparecchi elettronici utilizzati per scopi diversi.

Gli investigatiori della 3^ Sezione della Squadra Mobile, esaminando le riprese filmate, analizzate tramite sofisticati software, sono riusciti ad individuare il ladro, pregiudicato per reati contro il patrimonio e connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti e lo hanno accompagnato nella giornata di venerdì scorso presso gli uffici della Questura dove, messo alle strette, con molta sorpresa, non ha potuto negare l’evidenza ed ha ammesso le sue responsabilità nel furto.

Le ricognizioni effettuate dagli Agenti hanno permesso di rinvenire e sequestrare le apparecchiature elettroniche rubate che l’uomo aveva gettato abusivamente in una discarica per evitare ogni addebbito e che potranno così essere restituite al leggittimo proprietario.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here