La NPC Ro-Technology accede alla fase promozione della Serie C Silver

Domenica 25 febbraio, alle ore 16, la NPC Ro-Technology inizierà la fase promozione della C Silver a Roma contro Bracciano. Quella di domenica sarà la prima di 12 partite, andata e ritorno, dove le prime 8 classificate accederanno alla fase play-off del girone unico. Sarà dura battere i ragazzi di coach Angelucci, visti i risultati ottenuti nella fase di qualificazione. Sta di fatto, che l’obiettivo primario della stagione, la permanenza nella Serie C, conquistata l’anno scorso, è stato raggiunto e i ragazzi sono pronti ad una nuova sfida.
Coach Angelucci è molto soddisfatto del percorso fatto dalla squadra: “Sono molto soddisfatto anche perché siamo una squadra che non ha le disponibilità economiche degli altri team, e nonostante ciò accede alla fase promozione al primo anno di Seri c silver. Questo traguardo è il risultato di grandi sforzi e dimostra che la strada intrapresa è quella giusta.
L’obiettivo della Società è stato sempre quello di valorizzare i giovani, infatti quelli pronti per questo livello, come Blasi, Rinaldi e De Angelis hanno già avuto modo di far valere le loro prestazioni. In questa seconda fase del campionato, cercheremo di dare l’opportunità anche alle altre giovani leve, sfruttando le 12 partite rimaste per dagli l’opportunità di confrontarsi con squadre di livello. Dovremo affrontare squadre molto forti ma sono sicuro che grazie alla nuova tipologia di gioco, per l’innesto dei più giovani, saremo all’altezza della sfida. Sarà importante aiutare i ragazzi del 2000 ad affrontare giocatori esperti, lavorando in vista del prossimo anno.”
Soddisfazione anche per il dirigente della Seric C Gianni Blasi: ”Era un traguardo quasi inimmaginabile, visti gli infortuni e problemi che abbiamo avuto durante l’anno. Sicuramente la bravura di Mauro nel gestire le tante situazioni di difficoltà ci ha aiutati. Abbiamo dimostrato continuità nelle nostre prestazioni, dimostrandoci a livello della promozione ottenuta l’anno scorso. Nelle partite in casa, abbiamo dato quasi sempre risultati positivi e Contigliano è diventato un vero e proprio fortino da espugnare. L’obiettivo adesso è quello di affrontare un sfida dopo l’altra ma non nascondo che ora viviamo il campionato più serenamente considerando che non rischiamo di retrocedere.”
Appuntamento quindi domenica per la fase promozione, dove tutto “può succedere”!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here