La NPC Rieti crolla nel quarto quarto e consegna la partita a Biella

Partita intensa al PalaSojourner tra NPC Rieti ed Edil Nol Biella. Il match, al termine dei 40 minuti di gioco, termina sul punteggio di 63-73. Biella vince la sua quarta partita di fila. Crollo Rieti.

Rieti parte forte e con grande intensità. Questo permette agli uomini di coach Rossi di andare subito avanti nel punteggio. Gap mantenuto per tutti i primi dieci minuti di gioco che si chiudono sul 23-14.

La Zeus prosegue a macinare gioco anche nella seconda frazione. Riesce a contenere l’ondata offensiva avversaria. A 5:50 dalla sirena lunga score 30-23 per Rieti, avanti di sette punti. Sul finire di frazione Biella torna sotto recuperando quattro punti. Il secondo quarto termina sul 35-29.

Al via la terza frazione di gioco. Rieti inizia a dare segni di cedimento. Ad un buon attacco si alterna una pessima difesa. Piano piano i piemontesi si rifanno sotto. Alto il dato delle palle perse da parte di entrambe le squadre.

Alla fine del terzo quarto Rieti perde terreno. La frazione di gioco si chiude sul punteggio di 56-51.

Anche ad inizio quarto quarto Rieti soffre. I piemontesi arrivano al -2, sbagliando però due tiri liberi che permettono alla Zeus di riallungare. Gli uomini di coach Rossi non reagiscono più, sbagliano tanto in difesa e diventano imprecisi anche in attacco. Con un super Saccaggi, Biella raggiunge i padroni di casa per poi superarli a cinque minuti dal termine. Per Rieti tre punti in sei minuti.

Rieti va sotto di 9 punti chiudendo la partita sotto di 10 punti. Il pubblico lascia in anticipo il PalaSojourner. Il match termina sul punteggio di 63-73.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here