KOSTRUIRE ROMA – FORTITUDO PIAZZA TEVERE 0 – 3

Lucia FortiniBuona la prima per la Fortitudo del tecnico Alessandro Ciambella che si impone in trasferta al Kostruire Giro Volley. Una gara iniziata nel peggiore dei modi per l’infortunio in riscaldamento di Marcella Manelfi, ma che poi, via via, scivola bene, nonostante una buona organizzazione del gioco. Nel primo set il sestetto reatino vincie 21 a 25, nel secondo soffre un po’ dal parziale di 20 a 15 per le romane ribalta il risultato e vince 29 a 27.

Terzo set in scioltezza che chiude la pratica e che porta a casa tre punti pieni, da osservare l’ottima prova di Sara Cicolani che mette a tappeto le romane con 18 punti, ma comunque una importante risposta del collettivo nella prima partita.

"Abbiamo ancora molto da lavorare, dice il presidente Alessandro Mezzetti, si inizia a vedere un po’ il carattere di una squadra che sta 5 punti sotto ma che si rialza ribaltando il risultato, credo che ci vorrà un po’ di tempo per queste ragazze per essere squadra, è importante quando acquisisci tre punti anche giocando male".

Soddisfatto a fine gara coach Ciambella che oggi riprendeva il suo rapporto diretto in panchina con la Fortitudo, "mi è sembrata una gara giocata discretamente, ma non è questa la Fortitudo che immagino io, di allenamento in allenamento stiamo crescendo e pian piano saremo capaci di dimostrare tutto il nostro valore”.

Ma a fine partita è festa perchè i tre punti nella prima giornata mancavano da 5 anni.
Domenica alle 18 al palaleoni arriva il Vico, ed è la prima in casa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here