Junior è tornato a casa grazie ai Carabinieri Forestali

Nel primo pomeriggio è stato consegnato presso la Caserma del Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri un cane che vagava da solo.

Grazie alla lettura del microchip è stato rilevato il numero identificativo e, da una consultazione della banca dati dell’anagrafe canina, si è risalito al proprietario.

Così dopo una latitanza di un paio di ore, Junior è stato riconsegnato al padrone G.F. di Rieti, che nel frattempo si stava prodigando nelle ricerche del suo fedele amico che, approfittando di un pertugio nella recinzione del giardino di casa, aveva pensato bene di darsi all’esplorazione.

La vita dei Carabinieri è fatta anche di piccoli gesti come questo, grazie ai quali un cittadino ha ritrovato il sorriso e Junior, il suo amato padrone. Una storia a lieto fine in questi primi giorni del 2019 grazie alla sensibilità e alla professionalità dei Militari dell’Arma dei Carabinieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here