“Incontriamoci 2020”, nella prima giornata si è parlato di terza età, diritti e salute – LE FOTO

Nel pomeriggio di giovedi 1° ottobre si è tenuto il primo dei due appuntamenti di “Incontriamoci – Ricostruiamo il futuro 2020”, evento organizzato dalla UIL Pensionati Lazio e dalla UIL Rieti e Sabina Romana presso l’aula consiliare della Provincia di Rieti, che ha raggiunto la sesta edizione.

Due giorni di convegni e dibattiti che vedono esponenti del mondo sindacale, delle istituzioni locali e della sanità, a confronto su due temi principali. Nel pomeriggio di giovedì 1 ottobre, Giornata internazionale delle persone anziane, il dibattito ha avuto come focus i diritti, la salute e l’alimentazione nelle persone anziane.

“L’esperienza dell’invecchiamento si declina in varie forme e l’approccio da adottare per affrontare le tematiche relative agli anziani non può muovere esclusivamente dal concetto che questi siano prevalentemente portatori di bisogni – dichiara Oscar Capobianco, Segretario generale UILP – dobbiamo guardare ai loro diritti, non solo in relazione alla sfera economica o sanitaria di tipo assistenziale, ma più in generale in relazione alla promozione di una piena ed effettiva partecipazione ai processi che investono il proprio benessere personale. Solo così potremo garantire il diritto più importante: invecchiare con dignità.”

Sulla stessa linea Carmelo Barbagallo, Segretario Generale UIL Pensionati e Pino Strinati neo coordinatore Pensionati UIL Rieti.

Tra i relatori anche Marinella D’Innocenzo
, direttore generale ASL Rieti, Alberto Paolucci, Segretario Generale UIL Rieti e Sabina romana, don Fabrizio Borrello direttore Caritas Rieti, Elio Munafò del Comitato Tecnico Scientifico UIL e Roberto Reginaldi esperto in Immunologia e nutrizione.

La seconda giornata di Incontriamoci si terrà venerdì 2 ottobre. Il confronto richiamerà l’attenzione sul tema dello sviluppo futuro del territorio reatino e dell’importanza che riveste la partecipazione attiva ai processi di cambiamento da parte dei soggetti del territorio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here