Inaugurati i nuovi ATM di Selci e Colli sul Velino

Sono stati inaugurati oggi, 21 gennaio 2020, a Selci (nella foto sotto)presso l’ufficio postale di via Roma e a Colli sul Velino (nella foto sopra) in via Dante Alighieri nei pressi del Monumento ai Caduti, i due nuovi sportelli ATM Postamat.

All’evento hanno partecipato, oltre ai rappresentanti di Poste Italiane e ai sindaci dei due comuni Egisto Colamedici e Alberto Micanti, la responsabile dei Piccoli Comuni della Regione Lazio Cristiana Avenali, il consigliere regionale Fabio Refrigeri, il presidente ANCI Lazio Riccardo Varone e il vicepresidente di ANCI Lazio Daniele Sinibaldi.

“Prendo atto con piacere dell’attenzione che Poste Italiane rivolge al territorio e in particolare ai piccoli comuni – commenta il sindaco di Selci Egisto Colamedici – In particolare, l’installazione dello sportello ATM Postamat è sicuramente un valore aggiunto in termini di servizi per i cittadini di questa piccola comunità. Ringrazio l’Azienda per aver dato seguito agli impegni presi a Roma, mantenendo le promesse annunciate”.

“Ci tenevo moltissimo – ha invece affermato il sindaco di Colli sul Velino Alberto Micanti – a ringraziare Poste Italiane nella persona dell’Amministratore Delegato Matteo Del Fante per aver mantenuto gli impegni presi in occasione dell’incontro con i “Sindaci d’Italia” a Roma, al quale ho partecipato. Sia il nostro ATM Postamat sia le altre iniziative realizzate per i comuni della provincia della Sabina, sono la dimostrazione concreta di un oggettivo interesse dell’Azienda verso i cittadini delle piccole realtà”.

Disponibili sette giorni su sette ed in funzione 24 ore su 24, gli ATM Postamat di Poste Italiane consentono di effettuare operazioni di prelievo di denaro contante, interrogazioni su saldo e lista dei movimenti, ricariche telefoniche e di carte Postepay, accanto al pagamento delle principali utenze e dei bollettini di conto corrente postale.

L’installazione è parte del programma di “impegni” per i Comuni italiani con meno di 5.000 abitanti ribadito dall’Amministratore Delegato, Matteo Del Fante, in occasione della seconda edizione dell’incontro con i “Sindaci d’Italia” del 28 ottobre scorso a Roma, ed è coerente con la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio e con l’attenzione che da sempre l’Azienda riserva alle comunità locali e alle aree meno densamente popolate. L’effettiva realizzazione di tali impegni è consultabile sul nuovo portale web all’indirizzo www.posteitaliane.it/piccoli-comuni.

I nuovi ATM Postamat di ultima generazione (e dotato di moderni impianti di videosorveglianza), possono essere utilizzati dai correntisti BancoPosta titolari di carta Postamat-Maestro e dai titolari di carte di credito dei maggiori circuiti internazionali, oltre che dai possessori di carte Postepay. Gli sportelli sono anche dotati di monitor digitale ad elevata luminosità e di dispositivi di sicurezza innovativi, tra i quali una soluzione anti-skimming capace di prevenire la clonazione di carte di credito e un sistema di macchiatura delle banconote.

L’iniziativa è coerente con i principi ESG sull’ambiente, il sociale e il governo di impresa, rispettati dalle aziende socialmente responsabili, che contribuiscono allo sviluppo sostenibile del Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here