In commissione consiliare salta ancora la discussione sull'integrazione socio-sanitaria

Stamane, martedi 3 aprile, nella commissione consiliare è stata chiamata in audizione il Direttore della ASL di Rieti dott.ssa Marinella D’Innocenzo. Appena il Direttore ha iniziato ad affrontare il tema dell’integrazione dei servizi partendo dal PUA (Punto Unico di Accesso socio sanitario) tutto si è fermato, con rimando alla prossima Commissione consiliare da fissare in data da destinarsi.
“Non appena il Direttore affronta il tema dell’integrazione dei servizi partendo dal Punto Unico di Accesso socio sanitario messo in piedi dalla precedente amministrazione, finanziato e non ancora attivato a causa dell’immobilismo del Consorzio Sociale Rieti1, si rimanda a successiva commissione. L’Assessore comunale infatti oggi non è presente. La riflessione è necessaria: i servizi che ancora i cittadini stanno aspettando quando partono? A quanto pare sul tema si farà un commissione specifica, ma fa ridere la cosa visto che se il tema è il rapporto tra ASL e Comune il PUA è il primo momento di comunione delle politiche.” Commenta l’ex assessore Giovanni Ludovisi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here