Fara Merita: “Necessario riprendere il percorso di crescita e la centralità”

“La caduta rovinosa dell’amministrazione Basilicata con lo strascico di veleni, accuse e controaccuse tra le varie anime della destra rende evidente quanto da tempo sosteniamo:

1) In questi nove anni il nostro territorio è stato mortificato nelle sue potenzialità di sviluppo e di
crescita e ridotto a terreno di scontro per giochi di potere. L’ex Sindaco e la ex maggioranza hanno
dissimulato per anni, dietro un’apparente compattezza, le profonde divisioni interne e le
incapacità amministrative;
2) Fara è diventata “terra di conquista” per i partiti reatini di destra. E’ incredibile, a tale proposito, l’arroganza con cui la LEGA provinciale si permette di intervenire nelle questioni locali e con cui
impone il proprio candidato Sindaco;
3) Rimane un comune sull’orlo del dissesto finanziario, emarginato nel contesto provinciale e
regionale, privo di una programmazione strategica e di una visione di sviluppo. Diamo convinti che FARA MERITA un futuro diverso!
Ora è necessario in primo luogo:

  1. Che Fara in Sabina recuperi la posizione di centralità che le è propria, rispetto alle aree della Sabina romana e reatina, qualificandosi come polo di attrazione e di collegamento;
  2. Riprendere il percorso di crescita, valorizzando le grandi potenzialità di sviluppo del territorio a cominciare dagli insediamenti produttivi e dalla valorizzazione del patrimonio culturale ed ambientale;
  3. Distribuire le opportunità di sviluppo sull’intero territorio comunale al fine di elevare la qualità della vita, dare garanzie a tutti rispetto alla fruizione dei servizi e l’esercizio dei diritti sociali e di cittadinanza, combattere le disuguaglianze.

FARA MERITA vuole unire intorno ad un progetto nuovo, ambizioso e credibile chi aspira prendere in mano il proprio destino ed impegnarsi per un futuro diverso. Si rivolge ai cittadini, alle associazioni civiche e culturali, alle categorie produttive, alle organizzazioni sindacali, ai giovani, alle forze politiche che hanno a cuore il futuro della nostra città e delle prossime generazioni.”
FARAMERITA di più

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here