Emergenza Covid Rieti, dal 23 novembre al via la “Raccolta Alimentare”

“Raccolta Alimentare” è l’iniziativa organizzata dall’Ugl di Rieti, dalla Segretaria Provinciale dell’Ugl Pensionati Chiara Simonetti, la Porta Sociale di Rieti  (capofila associazione Il Guazzabuglio) e l’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Rieti guidato dall’assessore Giovanna Paolomba, per far fronte alle numerose richieste di alimenti di prima necessità, non solo da parte di famiglie che già si trovavano in difficoltà economiche, antecedenti all’Emergenza Coronavirus (COVID-19), ma per poter affrontare le ulteriori povertà dovute al blocco produttivo in alcuni settori considerati non prioritari in base al DPCM 22 marzo 2020.

La responsabile Paolucci F. Nanina dell’ Area sociale 2  il Guazzabuglio Emergenza e Povertà ha dichiarato:
“interi nuclei familiari sono al collasso, chiediamo ancora una volta a chi è nelle possibilità di donare alimenti da consegnare nei punti vendita della Provincia di Rieti che hanno aderito all’iniziativa.”
L’elenco dei punti vendita in cui sarà possibile partecipare alla raccolta è specificato nella locandina.  
L’iniziativa partirà da lunedì 23 novembre e terminerà il 15 dicembre. “Si vuole cogliere l’occasione non solo per dare un aiuto concreto a chi vive momenti di estrema difficoltà ma anche per sostenere le attività del nostro territorio, non dimenticando mai i loro sforzi nel periodo del lockdown per le nostre comunità” – conclude il Segretario Simonetti. UGL Rieti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here