Dl rilancio, Trancassini (FDI): Del terremoto se ne parlerà nel prossimo Dl

“Esprimo la mia sincera solidarieta’ ai sindaci delle zone colpite dal terremoto che in segno di protesta hanno minacciato di restituire la fascia Tricolore al presidente del Consiglio Conte qualora nel decreto Rilancio non venissero inserite norme a loro sostegno.

In commissione Bilancio, anche in questo decreto cosi’ come in tutti quelli che lo hanno preceduto, Fratelli d’Italia ha provato ad inserire norme che potessero accelerare la ricostruzione e favorire economicamente le popolazioni colpite. Purtroppo, pero’, per la maggioranza che continua a bocciare tutti i nostri emendamenti, anche quelli a costo zero, la ripresa economica del Paese sembra passare solo attraverso bonus monopattini, consulenze e posti nei ministeri.

Ricostruire in fretta non solo e’ un dovere verso gli abitanti delle comunita’ colpite ma puo’ diventare un volano importante per la nostra economia. L’approccio di Conte e del suo governo invece, e’ sempre lo stesso: anche in questo decreto, della ricostruzione, ne parleremo nel prossimo”.

Lo dichiara Paolo Trancassini, deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo FDI in commissione Bilancio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here