Diego Crescenzi trionfa anche in Piemonte

Domenica 12 giugno la Coppa Italia Trials è approdata a Usseaux in Piemonte per il quarto appuntamento con la Federazione Ciclistica Italiana. Tra i partecipanti anche il reatino Diego Crescenzi che in sella alla sua Monty M5 ha regalato anche questa volta grandi emozioni.
Il percorso di gara situato ad una quota di 1400 metri era composto da quattro zone controllate allestite per l’occasione con grosse pietre e tronchi. Gli esperti Luca Signori e Antonio Silva hanno fatto ben figurare la società organizzatrice Gravity Crew curando tutto al meglio, dall’ottimo percorso realizzato per tutte le categorie fino alla parte logistica.
Il giovanissimo reatino Diego è partito subito molto concentrato e ha siglato un incredibile “zero penalità” al termine del primo giro di gara. Soltanto 3 le penalità totali per Diego, contro le 13 di Patelli e le 15 di Castelnuovo, i due avversari più concorrenziali.
“Sono troppo contento – racconta Diego – la settimana scorsa ho vinto a Bergamo con grande difficoltà per via della rottura del telaio della bici, a Torino invece è filato tutto liscio e ho vinto ancora. Il livello delle zone è salito molto e non credevo di restare a zero per tutto il primo giro. Al secondo giro mi è scappato un piede e poi ne ho poggiati altri due volutamente nei passaggi più insidiosi per non andare a rischiare. Abbiamo seguito una giusta strategia e ha funzionato. Voglio ringraziare la Emmeppi del gruppo Calf che mi supporta e fare i complimenti alla Gravity Crew per l’ottima organizzazione della gara.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here