Debiti non spalmati, Cicchetti: “Avevamo ragione noi!”

“Il 14 febbraio scorso la Corte Costituzionale ha cancellato la norma che permetteva ai Comuni di spalmare i debiti su 30 anni.

L’attuale opposizione aveva utilizzato l’argomento in maniera martellante. Non contenti, ci hanno ripetutamente attaccato sulla stampa locale per non aver applicato il “Salva-Napoli” millantando la possibilità di ripianare i debiti in 20 anni….peccato che la norma non lo consentisse per il caso del Comune di Rieti!

Fortunatamente noi ci abbiamo visto lungo, non abbiamo addossato debiti per altri decenni sulle spalle della Città e stiamo concludendo un Piano di rientro nei tempi prestabiliti.

Insomma, un altro pericolo scampato per Rieti, con buona pace di qualche presunto esperto del centrosinistra reatino!”

Così in una nota il sindaco di Rieti Antonio Cicchetti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here