Corvaro, 26enne investe con l’auto un pedone. Arrestato dai Carabinieri

E’ successo durante la notte del 5 giugno in Corvaro, frazione del comune di Borgorose. Mentre una famiglia passeggiava serenamente lungo la via Marsicana di quel centro, un veicolo sopraggiunto a forte velocità centrava in pieno S. F. classe 1976 che ora è ricoverato nel reparto rianimazione dell’Ospedale di Avezzano.

L’auto condotta da un giovane del posto D. L. G. classe 1993, marciava, come appurato dai primi rilievi a forte velocità, in direzione del centro del paese in un tratto rettilineo comunemente frequentato da pendoni, non accorgendosi della famiglia che transitava sul lato sinistro e nello stesso senso di marcia, travolgendo in pieno l’uomo e sfiorando il resto del nucleo familiare. L’investito, è un imprenditore di Torano, noto e stimato ristoratore, il quale, a causa delle molteplici fratture riportate, è ora ricoverato in gravissime condizioni.

Sul posto sono intervenuti immediatamente i Carabinieri delle Stazioni di Borgorose e Pescorocchiano i quali hanno subito fermato il conducente del veicolo. Dai primi accertamenti, è risultato che lo stesso, poco prima si sarebbe intrattenuto con dei suoi amici in un vicino bar a bere alcolici; condotto presso l’Ospedale di Rieti per ulteriori accertamenti, lo stesso oltre ad essere risultato positivo all’alcool, risultava altresì’ aver assunto sostanze stupefacenti del tipo “cocaina”.

Al termine dei rilievi stradali e ricostruita compiutamente la dinamica degli eventi, D. L. G. è stato tratto in arresto e posto in regime di Arresti Domiciliari presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lo stesso dovrà rispondere del reato previsto dall’art. 590 bis del Codice Penale “Lesioni stradali gravissime” e di quelli previsti dagli artt. 186 e 187 del Codice della Strada in quanto viaggiava alla guida di autovettura dopo aver fatto uso di sostanze alcooliche e stupefacenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here