Contro la violenza di genere conferenza concerto a Contigliano “Siamo tutti….Donna”

Sabato 11 maggio alle ore 16.45 presso la sede distaccata del conservatorio Santa Cecilia a Rieti, nella splendida cornice del Parco della Musica “Villa Battistini” a Collebbaccaro di Contigliano, si svolgerà la conferenza-concerto “Siamo tutti…Donna”.

Questo incontro fortemente voluto dalla presidente dell’Associazione “La Melagrana”, Annarita Plastino, è organizzato grazie al supporto del M° Cinzia Damiani, Fiduciaria per la sede di Rieti del Direttore del Conservatorio “S. Cecilia” di Roma, M° Roberto Giuliani e degli studenti del Conservatorio che offriranno al pubblico un repertorio che spazia dalla musica classica con l’esecuzione di arie tratte da Bizet e Gastaldon fino al jazz di Gershwin e Golson, Alla manifestazione ha aderito anche l’associazione “Rete per la Parità”, presieduta da Rosa Oliva. Il programma completo della kermesse sul sito del conservatorio e in allegato. L’evento celebra la donna e la sua forza e vuole essere un monito contro la violenza di genere attraverso l’armonia.

“La musica – spiega Annarita Plastino, presidente de La melagrana – arriva dove le parole non possono arrivare. Educare alla musica, e quindi all’armonia significa combattere la violenza intesa come rumore interiore che genera dissonanza. Chi genera violenza genera suoni disarmonici. Uno schiaffo produce un rumore sordo ma se abituiamo la donna all’armonia questa saprà che questa dissonanza è il segnale che potrà portarla a scegliere altro, a far prevalere il suo essere armonico. L’educazione all’armonia diviene quindi fondamentale nel periodo adolescenziale quando l’essere è circondato da rumori e deve imparare ad orientarsi: deve imparare ad essere esso stesso musica. Proviamo – conclude la presidente della associazione di donne – attraverso la musica a far sì che gli individui comprendano la propria essenza per armonizzarsi con il mondo senza produrre rumore”.

La Prof,ssa Cinzia Damiani -Fiduciaria del Conservatorio di “S.Cecilia” ha accolto immediatamente e con entusiasmo la proposta di questa Conferenza-Concerto: “Il tema della conferenza e gli scopi di promozione sociale delle Associazioni “Melagrana” e “Rete per la Parità” sono in sintonia con le iniziative a sfondo sociale della nostra Istituzione. Attraverso la musica i nostri studenti imparano a conoscersi, a lavorare insieme, ad ascoltare l’altro anche quando si proviene da contesti sociali, lingue, religioni differenti. Attraverso la musica è possibile mettere in atto la solidarietà sociale, umana e culturale e, nel contempo, acquisire il rispetto verso l’altro.”

L’ingresso è gratuito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here