Contigliano, anziano ospite casa di riposo positivo al Coronavirus. Struttura messa in quarantena

Dopo la comunicazione della ASL di Rieti, relativa ad un nuovo caso di Coronavirus nel Comune di Contigliano, la redazione di Rietinvetrina.it ha contattato il sindaco, Paolo Lancia, il quale ha emesso un’ordinanza di messa in quarantena della casa per anziani ALCIM.

La decisione è stata presa per il fatto che l’uomo risultato positivo al Covid-19 era ospite della casa per anziani, nella serata di ieri (mercoledì 25 marzo) le condizioni dell’anziano, già fragili per problemi respiratori pregressi, si sono aggravate e gli operatori hanno deciso di chiamare l’ASL che in ospedale ha provveduto ad effettuare un tampone.

La struttura continuerà a svolgere il servizio senza interruzioni grazie al personale che ha deciso di rimanere nella casa di riposo a passare la quarantena cautelare, così anche da non mettere a rischio la salute delle rispettive famiglie.

Il sindaco ha ricevuto rassicurazione dell’ASL che entro domani, tarda mattinata, verrà fatto il tampone a tutti gli ospiti ed operatori sanitari, così da capire meglio la situazione sanitaria all’interno della struttura.

Il Comune di Contigliano ha messo a disposizione degli operatori che non vogliano passare la quarantena cautelare nella propria casa l’ostello di Villa Franceschini a totale carico dell’Ente.

Ci sono segnali di miglioramento da parte degli altri residenti di Contigliano che nei giorni scorsi sono risultati positivi al Covid19. Per ciò che riguarda la notizia di ipotetici richiedenti asilo positivi al Coronavirus il sindaco ha comunicato che i ragazzi, ad oggi, sono in buone condizioni e non hanno la febbre. La raccomandazione è sempre la stessa: anche loro come tutti noi devono rimanere a casa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here