Cisal: Auguriamo una buona pensione all’autista ASM Umberto Coltella detto “temperino”

“Una delle figure storiche dell’Azienda Municipalizzata di Rieti, così ci piace definirla e così speriamo che torni, dal primo giugno sarà collocata in quiescenza, ne informa la cittadinanza e l’utenza, la Segreteria della Cisal di Rieti.

Stiamo parlando di Umberto Coltella che dopo oltre quarant’anni di servizio lascia la Municipalizzata per godersi la meritata pensione, aggiungono dalla Cisal, è stato un esempio di come si possa contribuire con il proprio impegno, le proprie capacità e la passione lavorativa, ad offrire ai cittadini un servizio pubblico al meglio delle possibilità con mezzi e strumenti disponibili. Lo ha fatto senza enfasi, senza esposizione mediatica, senza luci della ribalta, ma in modo genuino, spontaneo e fattivo, alternandosi nel ruolo di regista e mediano.

Umberto, chiamato familiarmente “temperino” dai colleghi – proseguono dal Sindacato – si è occupato di coordinare il personale addetto alla guida del Trasporto Pubblico Locale, avvalendosi dell’esperienza decennale maturate come autista, arricchendola delle sue indubbie capacità di gestione, mediazione e problem solving, conquistandosi la stima e la collaborazione dei colleghi.

Ad Umberto Coltella, concludono dalla Cisal, auguriamo di godersi a lungo la meritata pensione, certi che saprà dedicarsi ai suoi hobbies, spesso condivisi con i colleghi.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here