Casa Editrice Amarganta al XXIX Salone Internazionale del Libro di Torino

La Casa Editrice reatina Amarganta informa che avrà uno stand al Salone Internazionale del Libro di Torino edizione XXIX. Parte di questa soddisfazione deriva non solo dal catalogo in sè che annovera molti nomi di autori emergenti italiani ed internazionali di una certa rilevanza (come Marie Sexton), ma anche autori che ci sono familiari, del presente e del passato.
Da Maria Luisa Lafiandra autrice del saggio “Success book”, a Francesco Rinaldi con Quanno sfamessimo lu munnu”, da Catiuscia Rosati e Alessandra Pasqualotto con “I Fiori di Gerico” a Rodolfo Fallerini con “Che Dio ce la manne bbona” e Domenico Di Cesare con “Chiesa e omosessualità”.
Il prossimo traguardo sarà Roma, a dicembre, con a bordo anche Anita Pitoni, Paolo Fosso, Pier Luca Aguzzi e Savino Pasquetti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here