Cane maltrattato a Montasola, intervengono i Carabinieri Forestali di Contigliano

Prosegue l’impegno dei Carabinieri Forestali nella tutela degli animali: in particolare, a Montasola, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Contigliano hanno individuato un cane in località Forcella, che presentava evidenti escoriazioni diffuse e un grave stato di malnutrizione, tali da determinare cattive condizioni di salute dell’animale.

A seguito di accertamenti, i Carabinieri sono risaliti alla proprietaria e al detentore del cane, che sono stati deferiti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rieti in stato di libertà, per maltrattamento di animali, ai sensi dell’art. 544 ter c.p.

Nel caso specifico la pena prevista è della reclusione da tre a diciotto mesi o la multa da € 5.000 a € 30.000. L’animale è stato sottoposto a sequestro per consentire a un veterinario di somministrare le cure del caso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here